Si è svolta sabato 22 Aprile presso l’Hotel Sorriso di Boario Terme l’annuale Assemblea dell’Associazione ‘Amici del lago Moro’ con una notevole presenza di soci e simpatizzanti oltre che di amministratori locali e responsabili di altre associazioni che hanno accolto l’invito del presidente Roberto Gheza. Il primo a prendere la parola è stato proprio il presidente che ha relazionato sulle attività svolte nell’anno 2016. In particolare è stata confermata la positiva collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Darfo Boario Terme per la gestione del Centro Informativo di Capodilago. Gli ‘Amici del Lago Moro’ infatti hanno garantito la loro presenza continua consentendo l’apertura del Centro nelle giornate di sabato e domenica da giugno ad settembre. Il presidente ha dato disponibilità a continuare la collaborazione. Il dott. Gheza ha poi relazionato sulle altre attività svolte dalla Associazione nel corso dell’anno. In particolare ha evidenziato il successo della Estemporanea artistica “La natura al Lago Moro” svoltasi in Ottobre con la partecipazione dei giovani alunni del Liceo Artistico di Breno, che hanno elaborato opere apprezzabili. La cerimonia di premiazione si è svolta nell’aula magna del Liceo, dove i partecipanti hanno ricevuto la medaglia dell’Associazione e la vincitrice ha ricevuto Targa di merito e premio in denaro. Il presidente ha poi ricordato la buona riuscita della Giornata Ecologica, organizzata in collaborazione con il Cai Darfo e le Guardie Ecologiche. Infine il Concorso fotografico “Fotografando al Lago Moro” svoltosi in collaborazione con la Associazione “Scateniamoci”. La relazione di Roberto Gheza si è conclusa con la presentazione del Programma per il 2017, che vede riconfermate tutte le iniziative dello scorso anno, con l’aggiunta di una particolare passeggiata denominata “Slow Good” che si svolgerà in Settembre attorno al Lago, in collaborazione con Slow food Vallecamonica. Lo scopo sarà di presentare i prodotti gastronomici della zona illustrando contemporaneamente le bellezze della natura che fanno del Lago Moro un vero gioiello della Valle.
Ha preso poi la parola il Tesoriere della Associazione, Giorgio Fontana, per la presentazione del bilancio 2016, che dopo breve discussione è stato approvato alla unanimità.

L’assemblea è stata arricchita dagli interventi di alcuni Soci, che hanno dato spunti di riflessione su quanto ancora si possa fare per una corretta valorizzazione del Lago, che rispetti contemporaneamente le necessità di tutela di un ambiente tanto delicato.
Al termine della Assemblea si è svolto il consueto pranzo sociale.